Seguici su

facebook instagram

Blog

Todi è ufficialmente una Città del Vino!

Scopri Todi un sorso alla volta. Innamorati dei nostri Todi DOC e vivi un'esperienza unica tra cantine e vigneti. Todi, Città del Vino, ti aspetta!

A Todi il vino è da sempre passione, storia e tradizione.

L’area tuderte, caratterizzata da dolci pendii assolati rinfrescati dalla brezza del Tevere, è diventata uno dei centri principali di produzione vinicola di tutta l’Umbria, tale da riuscire ad unire ricercatezza e storia.
Il Grechetto, una delle qualità di punta del territorio, un bianco dalle note fruttate, viene prodotto sin dall’antichità, come testimoniano le parole di Plinio il Vecchio all’interno della Naturalis Historia.
L’autore descrive il gusto di un preciso vino come “Peculiaris est tudernis” che significa "Tipico di Todi". Questo sapore, quindi, fa parte della tradizione eno-gastronomica tuderte dal primo secolo d.C.

La tradizione millenaria ha portato i produttori della zona ad una conoscenza approfondita dei frutti del territorio, riuscendo così a creare un’offerta variegata di prodotti.
Per chi preferisce il rosso, infatti, è possibile trovare Sangiovese, Merlot e Todi Rosso.
Lo studio delle diverse bacche e l’impegno delle aziende vinicole di Todi e dintorni ha permesso nel 2010 l’acquisizione della prestigiosa denominazione Todi DOC, che comprende i vini citati e ultimo, ma non per importanza, il Todi Bianco.

Nel 2020 Todi è riuscita ad aggiudicarsi il prezioso posto all’interno dell’Associazione Nazionale Città del Vino, un’istituzione che esiste da oltre 40 anni, e riunisce tutti i principali centri italiani noti per la produzione di vino e di prodotti eno-gastronomici di alta qualità.

Per gli appassionati di enoturismo è imperdibile l’occasione di assaggiare vini di pregiati insieme a prodotti tipici del territorio, coniugando il piacere del gusto con la scoperta di un magnifico paesaggio e di un ambiente naturale da preservare.

Cosa c’è di più autentico e unico che sorseggiare un calice di Grechetto mentre il sole tramonta dietro i filari alle pendici di Todi?

L’Associazione Nazionale Città del Vino collabora ogni anno con la Strada dei Vini del Cantico, consorzio umbro che ha lo scopo di affermare l’identità storica, culturale, ambientale economica e sociale dei Comuni partecipanti e di cui Todi è socio istituzionale.  

Essere una Città del Vino vuol dire puntare sull’enoturismo, un esempio di animazione e scoperta del territorio attraverso i prodotti tipici della Regione con uno sguardo sempre attivo all’ecosostenibilità.

Il vino dimostra di essere ancora una volta un filo rosso – o bianco – capace di creare legami fondamentali tra le persone e il territorio.