Seguici su

facebook instagram

Blog

Hai già provato le specialità di Todi? Scoprile attraverso questo viaggio di sapori.

Todi può offrire molteplici prodotti enogastronomici di altissima qualità grazie ad un territorio fertile e versatile e alla grande tradizione agricola e culinaria che caratterizza i tuderti.

Dal vino al tartufo, dall’olio ai salumi e ai formaggi, fino al miele i prodotti tipici, grazie ai loro sapori, competono con i paesaggi e le atmosfere magiche della zona.

Uno dei prodotti di punta del territorio è sicuramente il tartufo.

Il tartufo è il diamante nero dell’Umbria.

Nelle campagne attorno a Todi è possibile andare a caccia del “re della tavola” assieme agli esperti del settore. Scovato e gustato!

Per i meno avventurosi, è possibile passeggiare tra le vie della città, tra ristoranti e osterie, e pranzare assaporando piatti fatti in casa a base del famoso tartufo nero, accompagnato da vino locale.

A Todi, infatti, il vino è da sempre emblema di passione e tradizione.

Questa è una terra di vini: 400 ettari di vigneti, oltre 1.500.000 bottiglie prodotte, circa 100 occupati stabilmente.

Il Grechetto è il vitigno autoctono per eccellenza, narrato da Plinio il Vecchio come “peculiaris est tudernis” ovvero “tipico di Todi”. Qui non si produce solo il Grechetto: si trovano anche Merlot, Sangiovese, Todi Rosso e Todi bianco, tutti con denominazione Todi DOC dal 2010.

Todi si conferma una meta perfetta per gli appassionati di enogastronomia e sommelier, non soltanto di rosso e di bianco, ma anche d’olio!

L’Olio tuderte eccezionale almeno quanto il vino, vanta un’alta qualità che ha pochi pari in Italia. Grazie alle condizioni climatiche e al terreno delle colline ai piedi degli Appennini le olive maturano lentamente, raggiungendo livelli bassi di acidità. Questo dona all’olio umbro un gusto senza pari.

L’olio extravergine d’oliva è una delle ricchezze enogastronomiche dell’Umbria, unica regione italiana ad avere l’intero territorio adatto a produrre Olio Extra Vergine di Oliva a Denominazione di Origine Protetta.

Un olio di qualità è perfetto per insaporire ogni piatto, anche quelli che apparentemente non necessitano di una marcia in più, come gli insaccati.  A Todi, infatti, è possibile gustare prodotti stagionati e a chilometro zero. Quando i salumi di qualità si abbinano con i sapori tradizionali è sempre un piacere per il palato.

Todi è una meta ideale anche per gli appassionati di formaggio. Il formaggio tuderte detto Bodoglino ci racconta del latte, dei pascoli e della caseificazione ma anche del territorio tutto. Una caciotta dolce, prodotta con latte crudo di mucca, a pasta morbida e dal gusto molto delicato.

Il Bodoglino prende il nome dalla località dove ha sede il caseificio artigianale, ovvero a Bodoglie di Todi, dove si trova l’ex monastero di Montecristo che ospita la scuola di agricoltura più antica d’Italia. Una fortunata simbiosi che rappresenta un caso unico in Italia.

dulcis in fundo…il miele! Il compagno ideale del formaggio.

Il miele tuderte viene prodotto nel totale rispetto delle api, raccogliendo solamente l’eccesso dell’alveare. Le aziende che si occupano di apicoltura si affidano alle fioriture locali che si avvicendano nella bella stagione.