Seguici su

facebook instagram

Blog

San Valentino è alle porte e non sai se siano meglio cioccolatini, una cena o un bel biglietto.
No, troppo banale! Pensi a una soluzione e ti si accende una lampadina: un viaggio, eccolo il regalo perfetto, dopotutto state lavorando molto e vi serve una pausa per ricaricare le batterie.
Scegli l’Umbria, terra natia del Santo patrono degli innamorati, una meta non troppo lontana per un weekend romantico e rilassante. E Todi potrebbe fare al caso tuo: piccola, vivibile e centrale.

In tutta segretezza cominci a pianificare un itinerario interessante.
Ti ricordi di una foto di Steve McCurry vista tempo fa su una rivista: “Palazzo Vescovile” recitava la didascalia. Digiti quelle parole chiave e ti si mostra in tutta la sua bellezza... un cancello a volta che sembra chiamarvi a entrare, interni affrescati, porticati e saloni ricchi di storia e arte.

Vuoi concentrarti sul panorama e ci sono diversi punti di belvedere che offrono scorci magnifici. Ti dici che i Giardini Oberdan non possono mancare, magari dopo una salita con l’ascensore di Porta Orvietana visto che non hai mai preso la funicolare e un viaggio panoramico, seppur breve, ti piacerebbe.

Anche il complesso del Nido dell’Aquila, arroccato sulla valle, merita una vostra visita. Hai pensato persino a un piano B se dovesse venire a piovere, una capatina al cinema cittadino che si trova proprio nelle vicinanze.

Cerchi di rosso sulla cartina digitale il belvedere di Piazza Garibaldi che vi restituirà il panorama dolce della campagna umbra. Le foto sembrano un quadro e non vedi l’ora di salire sul Campanile di San Fortunato per ammirare la città dal suo punto più alto.

La tua linea percorre viuzza San Lorenzo per raggiungere piazzetta del Montarone, luogo del rogo della strega Matteuccia. Da qui, se il tempo lo permetterà, affacciandovi sulle case di mattone vivo, avrete la possibilità di godere di un magico tramonto.

Cosa c’è di più romantico che una cena per gustare piatti tipici e buon vino?

Hai letto che a due passi da Todi tra le colline si trova un agriturismo a conduzione familiare che offre un’esperienza unica: una degustazione a lume di candela con prodotti a km 0 direttamente su una terrazza tra i noci.
Hai sempre sognato una casetta sugli alberi e l’idea di trascorrervi una piacevole serata sotto le stelle ti emoziona al pensiero.

Il giorno dopo, prima di tornare alla base hai ancora un luogo che vuoi visitare: il Balcone degli Innamorati situato presso la Cascata delle Marmore. Un incontro suggestivo tra natura e leggenda che vi regalerà una visita poetica. Grazie a un’insenatura riparata a cui si accede in una ventina di minuti sarete nel cuore della cascata, tanto da poterla toccare con mano.
Lo spettacolo delle acque scroscianti accompagna l’eterno amore tra la ninfa Nera e il pastore Velino, separati dall’ira di Giunone che trasformò la ragazza in fiume.

Un rumore improvviso ti distrae dai tuoi progetti. In fretta e furia blocchi il telefono e lo poggi sul comodino.

Fai un piccolo sorriso, il vostro viaggio è già cominciato.